domenica 30 marzo 2014

Muffin alle mele e marmellata Rigoni di Asiago

Stasera voglio parlarvi di Rigoni di Asiago,qualche giorno fa mentre ero a fare la spesa mi sono imbattuta in uno degli scaffali del supermarket,ciò che ha attirato la mia attenzione è stato uno dei loro prodotti,una marmellata,cosi ho deciso di acquistarla così da poter provare a fare qualche ricettina golosa.
C'è n'erano davvero tantissime,alla fine io ho scelto quella alla fragole e fragoline di bosco.


Rigoni di Asiago produce e commercia nel mercato prodotti esclusivamente provenienti da agricoltura biologica. Alla tradizionale produzione di miele, l'azienda ha affiancato con successo la marmellata Fiordifrutta, il dolcificante naturale DolceDì, la crema di nocciole Nocciolata e la frutta pronta all’uso Fruttosa.





Ecco quella che ho acquistato io:
Fiordifrutta alla Fragole e Fragoline di Bosco






Ho realizzato dei muffin alle mele e marmellata
Ingredienti per 16 Muffin:
240 gr di Farina
220 gr di Zucchero
1 cucchiaino di Lievito
1 bustina di Vanillina
2 cucchiaini di Cannella
180 gr di Burro Morbido
2 Uova
4 cucchiai di Latte
4 Mele
Fiordifrutta alla Fragole e Fragoline di Bosco Rigoni di Asiago




Procedimento:
In una terrina setacciare la farina,la cannella,il lievito e la vanillina.


In un'altra terrina lavorare lo zucchero e il burro. Aggiungere a questo punto l'uovo ed il latte.


Sbucciare le mele e tagliarle a pezzetti. Mescolare i due impasti ed aggiungere le mele.

Versare il composto nei pirottini,ed aggiungere per ultima al centro la marmellata Rigoni di Asiago.



Infornare a 180° per 30 minuti.


Piatto finito



Se anche voi volete acquistare i loro prodotti vi lascio le loro pagine.


Contatti:
Facebook https://www.facebook.com/rigonidiasiago
Sito Web http://www.rigonidiasiago.com/

venerdì 28 marzo 2014

Girly or sexy? Edgy or elegant?








Girly or sexy? Edgy or elegant? Vintage or chic? You’ll decide 



The black lace blouse will be on BIG sale on 27th Feb, $11.99 only!! save 64%!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

domenica 23 marzo 2014

Azienda Agricola Cortino Winery


Gianpaolo, Andrea e Marco Boffa titolari dell’ Azienda Agricola Cortino, già Produttori Dianesi. La Cantina è sorta nei primi anni ’70 dove Gianpaolo è stato uno dei soci fondatori. Attualmente la nostra azienda è a gestione famigliare e ci troviamo proprio nel cuore delle Langhe, Diano d'Alba, cittadina d'origini antichissime che trae il suo nome dal tempio dedicato a Diana, la dea della caccia. Crediamo nel nostro territorio, zona tipica del dolcetto e di questo vitigno ne produciamo 7 tipologie… sì avete capito bene, 7 tipologie e per la precisione: Sorì La Rocca, Sori Santa Lucia, Diano, Diano senza solfiti aggiunti, Rosato di Dolcetto, Langhe Dolcetto, Passito di Dolcetto.



Ovviamente la nostra produzione non si ferma solo al Dolcetto, abbiamo tutta la gamma tipica delle Langhe e tra i vini bianchi produciamo Arneis, Chardonnay, Moscato, mentre come vini rossi Barbera d’Alba, Nebbiolo d’Alba ed un assemblaggio: il Barilat chiamato anche dai nostri nonni “Bardonè” composto da Barbera – Dolcetto – Nebbiolo. Nella coltivazione e nella vinificazione cerchiamo di amalgamare tecniche moderne con quelle tradizionali nel pieno rispetto della natura, perché prima di tutto siamo noi che lavoriamo sia in vigneto che in cantina.


La loro filosofia:
La nostra filosofia è quella di lavorare pensando al futuro con uno sguardo al passato, la strada che stiamo percorrendo è quella di raccontare un territorio che amiamo  e poterlo riassumere in una bottiglia, in questa semplice frase passa un anno di lavoro, il nostro obiettivo è quello di lavorare nel pieno rispetto della natura e nella nostra salute che diventa anche la vostra. Ci aiutiamo con le moderne tecnologie che non costituiscono la parte dominante del lavoro, perchè vogliamo ottenere vini equilibrati che lasciano un ricordo piacevole nel tempo.





Ecco cosa mi è stato inviato:
2 bottiglie di Vino Diano D’alba




Vino Diano D’alba (Sorì “La Rocca”)



Colore intenso rosso rubino. Profumo leggero che
richiama il legno. Sapore pieno, di buona stoffa, in cui
sono ben amalgamati i tannini che lo rendono armonico
e gli forniscono longevità.

Abbinamenti gastronomici:
Primi piatti importanti,secondi elaborati e formaggi di
media stagionatura.







Stuzzichini accompagnati con Vino Diano D’alba (Sorì “La Rocca”)










Riso accompagnato con Vino Diano D’alba (Lorì “La Rocca”)
























Ottimo vino,colore rosso ciliegia e retrogusto aspro.Annata 2012



Contatti:
Facebook https://www.facebook.com/pages/Azienda-Agricola-Cortino-Winery/262691507089826?ref=hl
Sito Web http://www.produttoridianesi.com/

sabato 22 marzo 2014

Contest Cascina San Cassiano

Cascina San Cassiano quest’anno ha indetto il suo 7 contest dove tutte le blogger qualora lo vogliano possono parteciparvi.
L’azienda ha concesso ad ogni partecipante di scegliere 3 o 4 prodotti per preparare le ricette.

I temi scelti dall'azienda sono tre
 "Ricette d'altri tempi: vino,stevia e cucina medievale"




Con questi prodotti partecipo al contest Cascina San Cassiano
Ecco cosa ho scelto:
Pasta Cuoricini
Confettura extra di Lamponi
Mandorle con Miele
Burro con Cannella,Cardamomo e Zenzero.
Ho deciso di preparare tre ricette differenti           




Biscotti ripieni di mandorle con miele
Ingredienti:
220 g Farina 00
120 g Burro
80 g Zucchero
1 Uovo
1/2 bustina Lievito per dolci
6 cucchiai Latte
1 pizzico Sale







Per il ripieno:
160 g Mandorle con Miele Cascina San Cassiano
q. b. Cannella
20 g Pangrattato
4 cucchiai Rum
1 Limone da grattugiare









Preparazione:
Per prima cosa preparare il ripieno,prendere una terrina e mettere le mandorle con il miele,la cannella, il pangrat­tato,la scorza grattugiata di 1 limone,il Rum,e mescolare,amalgamando bene il composto.



Per la pasta,disporre 200 g di farina a fontana e versare al centro un pizzico di sale, il lievito, l’uovo, lo zucchero e 100 g di burro ammorbidito e spezzettato. Amalgamate bene il tutto,a questo punto unire il latte in quantità sufficiente a ottenere un panetto morbido e con­sistente che stenderete in una sfoglia dello spessore di 2 mm.











Ricavare dalla pasta dei tondi, ponendo al centro di uno di essi poco ripieno e coprire con un altro tondo,dopo di che sigillare con l’aiuto di una forchetta. Disponete i biscotti su di una plac­ca da forno imburrata e infarinata e cuocerli nel forno già caldo a 180°C per 15 minuti.
Una volta cotti basta solo sfornarli e lasciarli raffreddare.
 



















Cartellette e Crostatine di pasta frolla con confettura
Ingredienti:
500 gr di Farina 00
250 gr di Burro
200 gr Zucchero Semolato
1 pizzico di Sale
2 Uova intere
8 gr di Lievito Chimico
Scorza grattugiata di 1 Limone









Per il ripieno:
Confettura di Lamponi Cascina San Cassiano









Preparazione:
Per preparare la pasta frolla, tirare fuori il burro dal frigorifero e tenerlo a temperatura ambiente per circa 20 minuti, dopodichè spezzettarlo dentro una ciotola e unire la buccia grattugiata del limone.
Versare nella ciotola lo zucchero e, con le mani iniziare ad amalgamarlo al burro. Rompere ora le uova e iniziare a battere con una frusta a mano il composto, giusto il tempo di amalgamare un poco gli ingredienti tra di loro.



Rovesciare la farina sulla spianatoia già setacciata con il lievito e con il pizzico di sale, e quindi versare il composto di burro, zucchero e uova. Iniziare a compattare molto velocemente il tutto per evitare che il burro scaldandosi comprometta la buona riuscita della frolla.










Non appena la frolla è pronta, copritela bene con pellicola e riponetela in frigo per almeno un'ora.










Una volta trascorso il tempo,tirarla fuori dal frigo e iniziare a stenderla con il matterello,a questo punto dare la forma che si vuole e riempire la forma ricavata con la confettura.
Cuocere in forno a 180°
Togliere la pasta frolla dal forno non appena è dorata ma ancora morbida.






Pasta Cuoricini con Burro aromatizzato:
Ingredienti:
200 gr di pasta Cuoricini
1 cucchiaio di burro aromatizzato alla cannella,zenzero e cardamomo Cascina San Cassiano


Preparazione:
Mettere a bollire dell’acqua dentro una casseruola,una volta che l’acqua bolle gettare la pasta dentro e farla cuocere per una decina di minuti. Scolare la pasta e condirla con il burro aromatizzato.







giovedì 20 marzo 2014

Aziende Agricole Scyavuru



















“Aziende Agricole Scyavuru” è una società che coniuga l’amore per l’agricoltura con la passione per la trasformazione del prodotto alimentare.
La Scyavuru, specializzata nella produzione di marmellate, attraverso l’approvvigionamento delle materie prime all’interno delle sue aziende associate ed anche sul territorio regionale, si propone di realizzare prodotti convenzionali e biologici,
e una gamma di prodotti senza zucchero aggiunto, utilizzando succo d’uva in sostituzione del saccarosio.
Tanta pazienza, dedizione e solo frutta fresca appena raccolta coltivata senza stress seguendo i normali ritmi della natura.
Ricette semplici ed una lavorazione artigianale senza ulteriori aggiunte.
Varietà di frutti e di colori per un gustoso tuffo nella tradizione contadina siciliana.


Antiche e autentiche tradizioni, sapore della passione siciliana, amore per la cultura del luogo: su questi tre pilastri si fondano le Aziende Agricole Scyavuru.
Forti dei legami di parentela e della passione per l'agricoltura, i titolari delle tre aziende agricole decidono di unire le proprie risorse per affrontare una nuova sfida: nascono così le Aziende Agricole Scyavuru.
Il nome "sciavuru" in dialetto siciliano significa profumo, odore, fragranza.
Partendo come laboratorio di gusti e sapori, Scyavuru completa la filiera della produzione, per raggiungere il cliente finale senza intermediari ed offrirgli il prodotto più fresco, genuino ed esclusivo.

Tutti i vari aspetti della vita aziendale sono attentamente seguiti dai titolari. L'attaccamento alla tradizione si riflette anche nella coltivazione dei terreni e nella produzione della frutta. La produzione delle marmellate, delle confetture e delle gelatine è legata ad un patrimonio di ricette e procedure tramandato nelle varie generazioni, che viene seguito scrupolosamente, ma anche rivisitato per un consumatore moderno, attento alla qualità e all'innovazione del prodotto.





Ecco la campionatura che mi è stata inviata:
Marmellata di Arancia
Marmellata di Mandarino Tardivo
Confettura di Pera Coscia
Confettura di Pesca Bianca
Crema al Pistacchio
Crema alla Mandorla












Marmellata di Arancia

Peso 230 gr








Marmellata di Mandarino Tardivo




Peso 230 gr 












Confettura di Pera Coscia



Peso 230 gr 









Confettura di Pesca Bianca

Peso 230 gr 








Crema al Pistacchio

Peso 200 gr 









Crema alla Mandorla

Peso 200 gr







Ecco un’altra ricettina che ho preparato con la Marmellata di Mandarino:

Crostata Bigusto
Ingredienti:
300 gr di farina senza glutine
125 gr di zucchero
125 gr di burro
1-2 uova
1 bustina di vanillina
1/2 bustina di lievito
marmellata di mandarino e di lamponi 



Procedimento:
In una terrina mettere tutti gli ingredienti, lavorando con le mani velocemente l'impasto, fino ad ottenere un composto compatto e liscio. Formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola trasparente e lasciarlo riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

Accendere il forno a 180°.
Infarinare con la farina di riso il piano di lavoro e stendere la pasta con il matterello. Foderare con carta forno uno stampo e adagiarvi la frolla, bucherellarla con i rebbi di una forchetta e stendere lo strato di marmellata.
Decorare a piacere e infornare per circa 30 minuti.








Da una Siciliana DOC come me come faccio a non amare questi prodotti.
Se anche voi volete assaggiare questi gustosi prodotti,Vi lascio le loro pagine.



Contatti:




Quadrotti con mele Modì e mandorle

Ecco cosa ho realizzato con le mele che mi ha inviato la ditta Modì Apple Ingredienti: 4 mele Modì 80 g di farina ...